Volkswagen Golf: l’ottava generazione a noleggio

Volkswagen Golf: l’ottava generazione a noleggio lungo termine non appare rivoluzionaria sul piano estetico.

Infatti, mantiene le proporzioni e i volumi del modello che sta per andare in pensione, con il design nitido e preciso che la contraddistingue.

La nuova auto a noleggio lungo termine Golf, già a un primo sguardo appare più filante e sportiva, con:

i fari anteriori e i fanali più sottili e allungati,
il cofano con due evidenti nervature,
il paraurti anteriore avvolgente e,
le fiancate che si allargano appena sotto ai finestrini.
Ad accentuare il carattere sportivo della nuova Volkswagen Golf contribuisce la linea ribassata del tetto, che fa sembrare la nuova Golf più lunga e larga della precedente.

La vera rivoluzione della nuova Golf è negli interni con la plancia morbida nella parte alta che prosegue nei rivestimenti delle porte e i due display del cruscotto virtuale e del sistema multimediale ben raccordati tra loro.

Soprattutto nella configurazione più ricca, con il cruscotto digitale di 10,3” che si unisce allo schermo di 10” del sistema multimediale (quello di serie è di 8,3”) tanto da sembrare un’unica superficie.

La strumentazione consente numerose personalizzazioni, tutte contraddistinte da una grafica moderna e raffinata; scenografica quella che proietta a tutto schermo le mappe del navigatore.

Chiaro e ben realizzato anche l’head-up display che visualizza su un’ampia porzione del parabrezza dietro il volante le informazioni relative alla marcia e al Gps.

Nella nuova Volkswagen Golf tutti i sistemi di infotainment di terza generazione MIB3 sono abbinati a una scheda Sim, che garantisce l’accesso a un insieme di funzioni e di servizi online

Back to top